Informatica giuridica e diritto dell’informatica

Bando IV Premio Nazionale Vittorio Frosini

Il 30 dicembre 2011 scade il termine per partecipare alla IV edizione del Premio Nazionale Vittorio Frosini in Informatica giuridica e diritto dell’informatica.

Dal sito della Fondazione Piero Calamandrei è possiibl escaricare il bando, che comunque riporto di seguito:

 

La Rivista Il diritto dell’informazione e dell’informatica, unitamente con la famiglia Frosini, promuove il quarto premio nazionale dedicato alla memoria di Vittorio Frosini e destinato a una tesi di dottorato in informatica giuridica e diritto dell’informatica.

Il Premio intende rendere omaggio alla memoria di Vittorio Frosini, ricordando il Suo contributo di fondatore della informatica giuridica in Italia, attraverso la Sua pionieristica opera Cibernetica, diritto e società, del 1968, e poi in numerosissimi studi nell’arco di oltre trent’anni. Il Premio offre, inoltre, occasione per ulteriori riflessioni sul pensiero di Vittorio Frosini, quale straordinario divulgatore della materia, attraverso la Sua opera di Maestro, di docente universitario, di conferenziere e anche di coordinatore del primo dottorato di ricerca in informatica giuridica attivato nelle Università italiane.

Il Premio Nazionale Vittorio Frosini prevede l’assegnazione al vincitore della somma di duemila euro, ed è riservato ad una tesi di dottorato dedicata a un tema di informatica giuridica e/o diritto dell’informatica, già discussa, oppure presentata in via definitiva, negli anni 2009-2010-2011. Una parte della tesi premiata potrà essere pubblicata sulla Rivista Il diritto dell’informazione e dell’informatica.

Entro il 30 dicembre 2011 i concorrenti dovranno inviare una copia della loro tesi, insieme con un breve curriculum della loro attività di ricerca, indirizzandola a: “Fondazione Piero Calamandrei”, via Boezio n. 14 – 00193 Roma” (farà fede il timbro postale). La Commissione del Premio Nazionale Vittorio Frosini – composta dai professori Pietro Rescigno, Vincenzo Zeno-Zencovich e Tommaso Edoardo Frosini – ha il compito di premiare la migliore tesi di dottorato, il cui estratto verrà pubblicato sulla Rivista Il diritto dell’informazione e dell’informatica. Responsabile della Segreteria del Premio è l’avv. Pieremilio Sammarco.

In occasione del conferimento del Premio Nazionale Vittorio Frosini, la Rivista Il diritto dell’informazione e dell’informatica promuoverà una giornata di studi in memoria di Vittorio Frosini su di un tema concernente l’informatica giuridica e il diritto dell’informatica.

 

ECL2009 – Exploring Cyberspace Law. Conferenza nazionale dei Giuristi Informatici Italiani per gli studenti abruzzesi

Il 19 e 20 giugno 2009 a Pescara, presso l’Università, si svolgerà una Conferenza nazionale intitolata «ECL2009 – Exploring Cyberspace Law» sul futuro dell’informatica giuridica e del diritto delle nuove tecnologie in Italian: propettiva de jure condendo e ipotesi collettiva di una «ricosrtuzione» normativa.

La ECL 2009 è organizzata dai Giuristi Informatici Italiani, aggregazione spontanea di professionisti ed accademici che si occupano di informatica giuridica e di diritto delle nuove tecnologie, per iniziativa del Prof. Giovanni Ziccardi.

Si tratta di una Conferenza che, allo scopo scientifico e di aggiornamento professionale, aggiunge la nobile finalità benefica, in quanto si propone di raccogliere fondi e dotazioni informatiche per effettuare azioni in favore degli studenti abruzzesi colpiti dal terremoto, nonché di fornire connettività alla «Casa dello Studente».

La Conferenza vede la convergenza di circa 100 relatori.

Ecco il programma con i relatori (PDF version), il sito ufficiale dell’evento, i relatori e chi ha promosso e contribuito all’evento (con i link di riferimento), la locandina in PDF (che potete distribuire, afiggere e diffondere), gli alberghi per chi desiderasse organizzare il perdonattamento al fine di essere presente ai lavori, nonché, per chi desiderasse contribuire comunque, a prescindere dalla presenza, gli estremi per il versamento tramite bonifico.

Il programma è fitto ed interessante. Prevede alcune sessioni parallele.

Il mio intervento, previsto per sabato 20 giugno, sarà incentrato sulla EUPL, la licenza pubblica dell’UE suggerita a pubbbliche amministrazioni ed imprese per l’acquisizione e la distribuzione di Open Source Software.

Fabio Bravo

www.fabiobravo.it

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

My Projects

      EUPL.IT - Sito italiano interamente dedicato alla EUPL

E-Contract-U

Giornalismo Investigativo - Inchieste e Diritto dell'informazione

My Books

My e-Books