Energie alternative, innovazione e ricerca: l’aereo solare

Si discute sul futuro delle scelte energetiche per l’Italia e su quale sia la strada migliore da percorrere.

Ci si chiede su quale energia investire e scommettere: quella solare offre ottime possibilità, più di altre (penso alla contrapposizione tra energia solare ed energia nucleare, ma anche tra energia solare e petrolio utilizzato come carburante per i mezzi di trasporto).

Nel video sopra riportato si vede in azione un aereo alimentato sia di giorno che di notte da energia solare.

Ha già volato per ben 26 ore consecutive, dimostrando la capacità di alimentarsi ad energia solare anche in orario notturno.

L’aereo, dice il servizio di cui al filmato,

“non è stato progettato per trasportare passeggeri, ma un messaggio in difesa dell’ambiente: nulla è impossibile. Se un aereo può volare di giorno e di notte senza carburante (…) allora nessuno potrà dire che queste tecologie non possono funzionare per tutto il resto“.

Mi sembra un messaggio chiaro. E’ il segnale che, volendo, la ricerca è in grado di trovare soluzioni, ma merita di essere alimentata.

Il panorama italiano sta tuttavia diventando disastroso, perché da un lato si tagliano pesantemente i fondi alla ricerca universitaria e, dall’altro lato, si percorrono, come per il nucleare, soluzioni fortemente diseconomiche per la collettività e foriere di rischi incalcolabili. Occorre una maggiore sensibilità e, sopratutto, occorre il risveglio della coscienza civile.

Fabio Bravo

www.fabiobravo.it

Information Society & ICT Law

Share and Enjoy:
  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • LinkedIn
  • FriendFeed
  • Google Buzz
  • Live
  • del.icio.us
  • RSS
  • email

Una risposta a Energie alternative, innovazione e ricerca: l’aereo solare

  • Cataudo Rosario scrive:

    Da alcuni mesi è possibile utilizzare la forza di gravità per generare energia elettrica con una invenzione tutta italiana denominata “CAMMALIGHT”.
    Pulita, economica, inesauribile e rapidamente ottenibile.
    Punti di forza che rappresentano, però, un enorme ostacolo alla diffusione di questo dispositivo in quanto ritenuta una minaccia agli enormi affari gestiti da poteri forti dietro la ricerca e lo sviluppo delle energie alternative.
    Non è solo l’Italia a sembrare miope verso le alternative che potrebbero risolvere le tematiche legate alla necessità di approvvigionamento energetico.
    La disponibilità immediata di inesauribili quantitativi di energia elettrica “costringerebbero” ad una riformulazione politica ed economica senza precedenti.
    Il vero problema è forse questo.
    Rimango dell’opinione che questa nuova disponibiltà consenta al potere una nuova strategia di guadagni ancora maggiori sotto ogni profilo.
    L’aereo in grado di volare giorno e notte dimostra come sia possibile ottenere dalla natura tutta l’energia che abbiamo bisogno senza dover ricorrere a fonti pericolose come il nucleare.
    La cammalight sfrutta appunto una di queste forze naturali che è la gravità con una semplicità e una potenza disarmanti.
    Siamo già oltre il nucleare e sembra così assurdo continuare una roulette russa che per la legge dei grandi numeri prima o poi mieterà altre vittime.

EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

My Projects

      EUPL.IT - Sito italiano interamente dedicato alla EUPL

E-Contract-U

Giornalismo Investigativo - Inchieste e Diritto dell'informazione

My Books

My e-Books